Locri (Rc): il 19 ottobre la manifestazione in ricordo di Francesco Fortugno

fortugno francescoUn coinvolgimento giovanile ampio ed una partecipazione consapevole sono gli ingredienti che stanno caratterizzando il cammino di avvicinamento alla commemorazione della morte del vicepresidente del Consiglio regionale della Calabria, Francesco Fortugno. Nel decennale dell’uccisione del politico calabrese, è stato scelto il linguaggio della multimedialità per far comunicare centinaia di ragazzi da ogni angolo d’Italia. E il successo registrato dal contest fotografico Uno scatto per la legalità lanciato su Facebook dagli organizzatori dell’evento, testimonia che il lento e coraggioso percorso di riscatto intrapreso dieci anni fa a Locri da tanti giovani calabresi, oggi è in grado di travalicare i ristretti ambiti regionali per abbracciare l’intero Paese. Quella in programma il prossimo lunedì 19 ottobre 2015 a Locri sarà una grande manifestazione in ricordo di Francesco Fortugno. La giornata sarà scandita da diversi momenti e si svilupperà fino al tardo pomeriggio, alternando spunti di riflessione, confronto istituzionale e interazione dei giovani sui temi della legalità e dell’impegno civile. Si inizierà alle ore 9.30 a Palazzo Nieddu del Rio con la deposizione di una corona di fiori donata dallo Stato intorno a cui ci si ritroverà per un minuto di raccoglimento. La giornata entrerà poi nel vivo dei suoi contenuti alle ore 10 nella Casa della Cultura che per l’occasione sarà affollata da centinaia di studenti della Calabria e di altre regioni d’Italia. Alla parte dedicata agli interventi di carattere istituzionale, saranno presenti tra gli altri il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Graziano Delrio, il viceministro dell’Interno Filippo Bubbico, il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei ministri Marco Minniti e la presidente della Commissione parlamentare Antimafia Rosy Bindi. La seconda parte della giornata nella Casa della Cultura vedrà poi protagonisti i ragazzi delle scuole che hanno preso parte al contest fotografico. I migliori lavori presentati nella pagina Facebook ufficiale dell’evento nelle scorse settimane, verranno premiati dalla giuria composta dai giornalisti Michele Cucuzza e Sandro Ruotolo, dallo scrittore Carlo Lucarelli, dal presidente dell’Osservatorio sui diritti dei minori Antonio Marziale e dal fotoreporter Lucas Uliano. Nel pomeriggio, alle ore 15, previsto un momento di raccoglimento e preghiera al cimitero di Locri dove verrà deposta una corona di fiori da parte della Regione Calabria. Alle 15.30, è poi in programma la celebrazione della Santa Messa nella Cattedrale che sarà officiata dal vescovo di Locri-Gerace monsignor Francesco Oliva. La ricca ed intensa manifestazione in memoria di Francesco Fortugno sarà conclusa con il momento solenne della commemorazione ufficiale ad opera del Consiglio regionale della Calabria che al gran completo si riunirà nella Sala consiliare del Comune di Locri. I lavori, coordinati dal presidente del Consiglio regionale Nicola Irto, avranno inizio alle ore 16, 30 e si preannunciano come un momento di grande valenza non solo simbolica ma, soprattutto, di testimonianza diretta da parte della massima assise legislativa calabrese, di impegno sul fronte della legalità.