Locri (Rc): il 17 ottobre manifestazione in difesa dell’ospedale

GIOIAOSPEDALEFOTO“L’ Osservatorio Ambientale per il diritto alla vita- scrive il presidente Arturo Rocca- impegnato per la vivibilità della nostra zona aderisce alla manifestazione in difesa dell’ospedale di Locri rimasta l’unica struttura ancora funzionante dopo la chiusura dell’ospedale di Gerace e di Siderno e che deve garantire un’utenza di 139.989 abitanti, nella fascia che va da Monasterace a Palizzi. Portiamo il nostro striscione – prosegue- per manifestare lo sdegno contro tagli indiscriminati alla salute senza prima incidere sugli sprechi che sono sotto gli occhi di tutti ma appannaggio di congreghe che non hanno in nessun modo l’interesse della collettività. Non abbiamo mai messo in dubbio l’operato della politica quando concedeva e concede casse integrazioni per aiutare aziende che fanno solo interessi privati e socializzano le perdite solo per non far torto ai dipendenti. Adesso chiediamo che si tenga conto degli interessi dei cittadini e non solo si pensi a mantenere l’ospedale ma lo si potenzi e si renda moderno con tutti gli interventi che necessita”, conclude.