Lega Pro, l’Akragas vola ed è 2^ in classifica. Il Messina resta imbattuto, Catania-Cosenza 0-0

Lega Pro, i risultati delle partite della seconda giornata rinviate ad oggi pomeriggio: Akragas-Monopoli 2-1, Messina-Ischia 0-0 e Messina-Catania 0-0

catania 01Continua l’ottimo momento delle squadre siciliane in Lega Pro. Tra le sorprese l’Akragas di Nicola Legrottaglie che batte per 2-1 il Monopoli e si proietta al secondo posto del girone C a un solo punto dalla capolista Casertana. Una rete per tempo per archiviare la pratica Monopoli, Madonia nella prima frazione e Di Piazza nella seconda a nulla è servita la segnatura di Croce per i pugliesi. Titolare l’ex Reggina Urban Zibert mentre ennesima panchina per Francesco Salandria. Ad Agrigento i tifosi cominciano a sognare grazie alle ottime prestazioni dei biancazzurri.

catania 02Da Agrigento a Catania dove gli etnei vengono fermati sullo 0-0 da un ottimo Cosenza del tecnico Roselli. Al Massimino gli uomini di Pancaro hanno cercato in tutti i modi di sbloccare il risultato ma ha avuto la meglio la solidità difensiva dei calabresi. 2 i punti in classifica, dovevano essere ben 11 e primo posto in graduatoria senza i 9 punti inflitti dalla giustizia sportiva. Gli etnei sono i super favoriti del torneo potendo annoverare tra le loro fila calciatori come Scarsella, Russotto, Plasmati e Calil, quest’ultimo protagonista della promozione della Salernitana della stagione scorsa.
Al San Filippo va in scena invece la sfida degli ex infatti il Messina ha affrontato l’Ischia del portiere Iuliano e dell’attaccante Orlando, autore della rete di tacco che ha consegnato la vittoria nel derby dell’Oreste Granillo. Scialbo 0-0, un pó di nervosismo nel finale e nulla di più da segnalare. I punti in classifica diventano 7 e Messina ancora imbattuto dopo 5 giornate grazie a una vittoria e 4 pareggi, con appena due reti subite (ma soltanto 4 realizzate).