Lega Pro, euforia Messina: capienza del San Filippo ampliata a 20.000 posti per il derby col Catania [FOTO]

Il Messina si gode il primo posto in classifica e pensa già al derby con il Catania, in programma per il 15 novembre al San Filippo

Messina Lupa Castelli Romani (5)Il Messina gongola: quant’è lontano il 30 maggio, la retrocessione in serie D e i due derby persi con la Reggina nel giro di 4 giorni nello spareggio playout. Ieri sera al San Filippo c’erano quasi gli stessi spettatori di quella partita funesta per i colori biancoscudati, 5.124 (dato ufficiale), ma stavolta senza ospiti. La Lupa Castelli Romani è stata battuta con il risultato di 1-0 e dopo otto giornate il Messina è l’unica squadra ancora imbattuta nel girone C di Lega Pro, grazie a 4 vittorie e 4 pareggi nonostante le vicissitudini di una calda estate, la battaglia legale per il ripescaggio, la preparazione iniziata in grande ritardo a fine agosto, due una settimana prima dell’inizio di campionato, senza ritiro e senza uomini per mister Di Napoli.

Messina Lupa Castelli Romani (42)Ma il Messina ha fatto i miracoli ed in città è tornato l’entusiasmo dei bei tempi. I protagonisti di questa favola continuano a parlare di salvezza ma il pubblico sogna in grande e visto il livello del campionato non sarebbe impossibile pensare di lottare davvero per la promozione in serie B. Adesso due trasferte consecutive, prima a Foggia poi a Melfi, proprio la partita in Puglia sarà un’importante banco di prova contro la super-favorita del torneo che insegue a -2 dal Messina al quarto posto in classifica. Poi si torna al San Filippo il 15 novembre per il grande Derby contro il Catania, per cui la società ha ampliato la capienza del San Filippo a 20.000 posti e ha indetto la giornata giallorossa, lanciando appelli al pubblico per riempire lo stadio come non succede dai tempi della serie A, da ormai quasi dieci anni.

Ecco, intanto, le foto (scatti di Paolo Furrer) di ieri sera: