Lega Pro, Catania-Catanzaro 4-1: gli etnei volano, le aquile affondano al Massimino [FOTO]

Lega Pro, vittoria rotonda del Catania sul Catanzaro: siciliani adesso lanciati verso le zone alte della classifica nonostante il -9 di penalizzazione, calabresi sempre più ultimi

catania catanzaro 01

Non c’è stata partita oggi pomeriggio allo stadio Massimino di Catania per il match tra gli etnei e il Catanzaro valevole per la sesta giornata del Girone C di Lega Pro: 4-1 per i padroni di casa il risultato finale di una gara dominata dall’inizio alla fine con una splendida cornice di pubblico, quasi 15.000 spettatori sugli spalti tra cui 200 ospiti entrati in netto ritardo nel settore a loro riservato. Di Calderini, Calil e Musacci le prime tre reti nel primo tempo, Falcone ha arrotondato il punteggio ad inizio ripresa. Ininfluente il gol della bandiera del Catanzaro in pieno recupero nel finale con Razzitti al 92°. Ospiti mai in partita e sempre più in fondo alla classifica. Il Catanzaro, infatti, con appena 2 punti dopo 6 partite (due pareggi e 4 sconfitte) è sempre più ultimo nella graduatoria del torneo, con ben 11 gol subiti e appena 4 realizzati. Il Catania, invece, vola ed esce fuori dalla zona playout con 5 punti (11 gol fatti, 4 subiti), anche se in realtà gli etnei sul campo ne hanno conquistati 14 ma la penalizzazione di -9 gli impedisce di essere in vetta. Con 4 vittorie e due pareggi, il Catania si conferma la super-favorita per la vittoria finale del torneo, nonostante la maxi-penalizzazione.

Catania-Catanzaro