La Reggina perde anche la sua guida spirituale: don Giovanni si dimette con una lettera commovente

DON GIOVANNI ZAMPAGLIONELa Reggina perde anche il suo “padre spirituale”: don Giovanni Zampaglione, grande tifoso conosciuto anche come “padre amaranto”, giornalista e molto attivo nel sociale oltre che nella propria attività ecclesiastica.

Don Giovanni ha seguito la Reggina negli ultimi anni al Centro Sportivo Sant’Agata dal 2008, quando entrava ufficialmente nell’organigramma del club per portare gli insegnamenti cristiani e cattolici nel centro sportivo frequentato da centinaia di ragazzini che inseguivano il sogno di diventare calciatori mentre comunque diventavano uomini.

Questa la lettera con cui don Giovanni annuncia le dimissioni:

don zampaglione