La Federazione Italiana Lavoratori svolgerà un’indagine sulle strutture ospedaliere della Provincia di Reggio

sanitàLa Federazione Italiana Lavoratori ha in programma “gia dai prossimi giorni, di svolgere un’indagine esplorativa sulle Strutture Ospedaliere della Provincia reggina comprese quelle convenzionate. A tal scopo, una delegazione della FIL-sanità, composta da Giuseppe Martorano, Antonio Cogliandro, Salvatore Denaro e Francesco Anoldo Scafaria, visiterà tutte le strutture della nostra provincia, incontrando il personale e verificandone funzionalità, punti di forza e lacune. Questa serie di visite è propedeutica ad un incontro con la nuova terna commissariale alla quale la FIL-sanità prospetterà carenze, eccellenze e criticità, nonché eventuali disagi per utenti e personale. Riteniamo così di poter dare un contributo davvero fattivo alla soluzione delle tante problematiche che affliggono il comparto sanitario, con notizie e riscontri di prima mano”. Nel frattempo la FIL-sanità ha “già chiesto un incontro al Dirigente Generale del Dipartimento Regionale della Sanità, Prof. Riccardo Fatarella, per discutere, in merito alle problematiche della Sanità Calabrese, soffermandosi soprattutto sulle attuali difficoltà occupazionali della categoria degli infermieri professionali, dei medici e degli operatorii sociosanitari, legate, alla stabilizzazione del precariato ed al sotto organico, alla mobilità, allo scorrimento della graduatoria dell’ultimo concorso (2009) e alla programmazione di un nuovo concorso per i neo laureati”. Lo scopo che la FIL si propone “è quello di mettere un punto fermo e fare chiarezza sulla questione sanità in Calabria perché a quanto si apprende dagli organi di stampa, attualmente regna soltanto una grande confusione”.