In Calabria nel 2014 è cresciuto l’utilizzo delle auto

I calabresi trascorrono un’ora e 32 minuti al giorno in automobile

traffico-autostrade-anasCresce nel 2014 l’utilizzo dell’auto in Calabria: utilizzata, in media, 7 giorni in piu’ rispetto al 2013, con 163 chilometri annui percorsi in piu’. Lo rende noto l’Osservatorio UnipolSai sulle abitudini al volante degli italiani nel 2014. I calabresi trascorrono un’ora e 32 minuti al giorno in automobile. Nel dettaglio delle singole province, Catanzaro e’ quella in cui si percorrono piu’ chilometri (13.287), seguita da Cosenza (13.170), Crotone (12.838) e Reggio Calabria (12.159). Il vice direttore generale area Danni e Sinistri di UnipolSai, Enrico San Pietro, ha evidenziato che l’Osservatorio e’ stato realizzato in seguito all’analisi dei dati di circa 2,3 milioni di automobilisti assicurati UnipolSai che installano la scatola nera sulla propria autovettura, settore nel quale la compagnia e’ leader in Italia e in Europa per numero di apparecchi installati. I calabresi trascorrono un’ora e 32 minuti al giorno in automobile (5 minuti in piu’ rispetto al 2013), guidando a una velocita’ media di 28,2 km/h, inferiore di oltre 2 km/h rispetto alla media nazionale e tra le meno elevate a livello nazionale, dopo Campania (25,7 km/h) e Sicilia (26,1 km/h). Dalla ricerca e’ emerso che chi guida a Reggio Calabria trascorre in auto complessivamente 20 giorni (considerando le intere 24 ore) l’anno in auto, 3 giorni in piu’ rispetto alla media nazionale e 2 giorni in piu’ rispetto al 2013. In Calabria si percorrono mediamente 12.851 km l’anno, dato sostanzialmente in linea con la media nazionale di 12.782 km. “Rispetto al 2013 si registra – sottolinea San Pietro – un’ulteriore riduzione della qualita’ complessiva dell’esperienza di guida per i calabresi con un aumento del tempo trascorso in auto di 5 minuti al giorno a fronte di una diminuzione di 2 km/h della velocita’ media, la cui spiegazione e’ da ricercarsi nell’incremento del traffico o in criticita’ legate alla viabilita’”. Nel dettaglio delle singole province, Catanzaro e’ quella in cui si percorrono piu’ km, 13.287, seguita da Cosenza (13.170 km) e Crotone (12.838 km), mentre a Reggio Calabria si percorrono solamente 12.159 km annui. Reggio Calabria e’ invece la provincia in cui l’auto e’ utilizzata per piu’ giorni durante l’anno, 306, terzo valore rilevato a livello nazionale, contro una media regionale di 297 giorni e una media nazionale di 288 giorni. Auto che viene pero’ utilizzata per spostamenti mediamente piu’ brevi rispetto alle altre province. Reggio Calabria e’, infatti, tra le province italiane in cui si percorrono meno km al giorno, in media 40. Da segnalare come gli automobilisti di Crotone percorrano solo il 4,5% dei km complessivi in autostrada, rispetto a una media nazionale del 17,5%, a causa dell’assenza di un’arteria autostradale nella provincia. Come nel resto d’Italia il venerdi’ e’ il giorno in cui i calabresi percorrono piu’ km in auto, mentre il premio di province piu’ “nottambule” spetta a Cosenza e Reggio Calabriacon il 4,2% dei km complessivi percorsi durante la notte.