Gioia Tauro, porto paralizzato per lo sciopero dei lavoratori anticipato di 24 ore: adesione totale

Porto di Gioia Tauro paralizzato per lo sciopero dei lavoratori

porto di gioia tauroI lavoratori del porto di Gioia Tauro hanno deciso di scioperare, anticipando di 24 ore l’astensione gia’ proclamata dai sindacali. I portuali hanno deciso di attuare da subito lo sciopero dopo aver ricevuto la notifica della programmazione della cassa integrazione per il prossimo mese. La protesta e’ stata decisa anche per chiedere il rilancio della struttura portuale. Molti portuali negli ultimi tre mesi avrebbero lavorato solo 18 giorni effettivi. L’adesione dei lavoratori allo sciopero e’ totale. Nelle scorse ore centinaia di sms sono stati ricevuti dagli operai con i quali gli veniva comunicata la collocazione di cassa integrazione. Nel corso della notte, a partire dal primo turno, la decisione di bloccarsi. Inutile il tentativo messo in atto da alcuni dirigenti sindacali di convincere i portuali a ritornare al lavoro. L’adesione dei portuali allo stop delle attivita’ di movimentazione dei container nei piazzali e’ stata totale: il 100% nel primo turno dall’una di notte alle 7 di mattina e nel secondo turno dalle 7 alle tredici.