Festival d’Autunno, sold out per Franco Battiato

Franco Battiato 2Non si è ancora spenta l’eco del successo di Antonio Castrignanò che il Festival d’Autunno, diretto da Antonietta Santacroce, raggiunge un ennesimo obiettivo. A poco più di due settimane dall’esibizione che lo vedrà protagonista giorno 24 ottobre al Teatro Politeama di Catanzaro, il concerto di Franco Battiato è già  sold out. In pochi giorni i biglietti sono stati “bruciati” dalle richieste dei fan che arriveranno nel capoluogo calabrese da tutta l’Italia. E non poteva essere altrimenti. Nella sua luminosa carriera, costellata da brani diventati classici della musica italiana, Franco Battiato ha sempre sentito intorno a sé l’enorme affetto del pubblico, un riscontro meritato e sempre crescente nel tempo. La sua poliedricità lo ha condotto attraverso strade poco esplorate alla ricerca di musicalità innovative e mai scontate, riuscendo a confrontarsi anche con la musica pop. La sua storia musicale è, infatti, un viaggio nella storia della musica italiana. Impossibile da classificare. New wave e pop, rock ed etnica, classica e leggera sono i territori musicali in cui si è mosso con disinvoltura. I testi delle sue canzoni sono pagine di letteratura, messaggi in codice, sottili e velati, estratti di filosofia che raccontano di corpi astrali e antichi popoli.   Accompagnato da Carlo Guaitoli, al pianoforte, Angelo Privitera, alle tastiere, e dal Quartetto Italiano, Franco Battiato renderà omaggio al Sud, con la sua storia e le sue tradizioni. Quella di Catanzaro sarà l’ultima data da solista del cantante catanese. Infatti, nel 2016 sarà impegnato in un lungo tour con Alice, sua storica compagna di numerose esperienze musicali condivise. Assistere al concerto di Battiato e ascoltare i suoi brani più famosi non poteva essere trascurato dai suoi fedelissimi. «Il sold out è un risultato sperato – ha dichiarato il direttore artistico – che premia e ripaga la scelta di aver puntato per questa edizione su artisti italiani dalla fama consolidata. Franco Battiato merita risultati come questo per la qualità della musica da lui composta che lo ha condotto ad una carriera di assoluto prestigio. Un artista del Sud che, come gli altri inseriti nel cartellone, da sempre danno lustro alla nostra terra». Dopo Franco Battiato, il Festival d’Autunno proseguirà con altri due appuntamenti musicali di alto spessore chiamati a continuare questo meraviglioso racconto de “L’anima del Sud”. Sul palcoscenico del Teatro Politeama, giorno 31 ottobre toccherà ad Al Bano, ambasciatore della nostra musica nel mondo. Giorno 7 novembre, nella stessa location, saranno James Senese & Napoli Centrale e gli Osanna a esibirsi in un inedito doppio concerto atteso da chi ha amato e vissuto il movimento rock napoletano degli anni settanta. I biglietti dei concerti del Festival d’Autunno potranno essere acquistati online sul sito www.festivaldautunno.com e presso le rivendite autorizzate. Per maggiori informazioni sul cartellone, sugli eventi collaterali, potrà essere consultato lo stesso sito o la segreteria sita a Catanzaro presso Cinema Teatro Comunale o per ulteriori informazioni è attivo il numero telefonico 388.8183649 e la mail info@festivaldautunno.com.