Expo 2015: concerto dell’Orchestra Giovanile di Fiati Delianuova nel padiglione Italia

foto LaPresse

foto LaPresse

L’Associazione Culturale “Nicola Spadaro” esprime il proprio “vivo compiacimento per gli apprezzamenti diffusamente espressi nei riguardi del Maestro Gaetano Pisano e dei giovani dell’Orchestra Giovanile di Fiati Delianuova per il Concerto tenuto nel padiglione Italia dell’EXPO di Milano, caratterizzato da stile, competenza e professionalità. L’occasione offerta dalla “Settimana del Protagonismo” organizzata dalla Regione Calabria ha permesso ai nostri “ragazzi” di proporsi ed essere apprezzati per un programma caratterizzato da musica originale per banda, da musica di intrattenimento e da musica popolare calabrese, capace di evocare immagini, suoni ed emozioni della realtà sociale e culturale della Calabria. Per questa opportunità, l’Associazione “Nicola Spadaro” avverte l’esigenza di esprimere il proprio sentito ringraziamento alla Regione Calabria, in particolare all’Ing. Giovanni Soda, consulente del Presidente della Giunta Regionale e delegato per l’EXPO, per aver voluto l’iniziativa ed al Consigliere Regionale Sebastiano Romeo nonchè ai Dirigenti del Dipartimento Cultura (Armando Pagliaro e Menotti Lucchetta) e del Dipartimento Agricoltura (Giacomo Giovinazzo), per aver favorito le condizioni della manifestazione e per aver suggellato con la loro presenza il significato dell’evento. Analogo, significativo ringraziamento l’Associazione esprime “nei riguardi dell’Amministrazione Comunale di Delianuova, e segnatamente del Sindaco, Francesco Rossi, non solo per aver assunto la proposta dell’Associazione ma anche per averla sostenuta a livello regionale e per aver concretamente concorso alla sua realizzazione, arricchita anche dalla presenza al Concerto degli Assessori Teresa ed Anna Carbone, nonché del Vice-Presidente del Consiglio Angelo Gioffrè. La presenza, poi, di autorevoli esponenti del mondo delle Istituzioni, Antonio Alvaro, presidente del Galbatir, Giuseppe Priolo, Vice-prefetto Vicario di Milano, e della musica, Giampaolo Lazzeri, presidente nazionale dell’ANBIMA, nonché di un folto pubblico con molti calabresi dell’interland milanese, ha fatto da cornice all’evento, che è stato segnalato dal quotidiano Nazionale “Il Giorno” come evento da non perdere”. Di questo l’Associazione “è grata e si sente impegnata a proseguire, d’intesa con le Istituzioni del territorio, nel cammino intrapreso per concorrere con la musica allo sviluppo socio-culturale della propria terra”.