Emergenza idrica a Messina: estesa anche a domani la chiusura parziale dell’Ateneo

La situazione, lungi dal migliorare, è peggiorata vistosamente: l’ondata di maltempo complica gli interventi dell’Amam e mette a rischio i lavori. Ad oggi non ci sono certezze

AcquaA causa del protrarsi dell’emergenza idrica e dei provvedimenti adottati dal Sindaco di Messina ed in base ad una ricognizione delle strutture dotate di autonomia idrica, è stato esteso anche alla giornata di domani il provvedimento adottato martedì 27 ottobre dal Direttore generale dell’Ateneo. Pertanto è stata disposta la sospensione dell’attività didattica nei seguenti Poli:

- Polo Centro (Dipartimento di Economia, Dipartimento di Giurisprudenza, Dipartimento di Scienze Cognitive, Psicologiche, Pedagogiche e degli Studi Culturali, Dipartimento di Scienze Politiche e Giuridiche);
- Polo Papardo (Dipartimento di Ingegneria; Dipartimento di Scienze Matematiche ed Informatiche, Scienze Fisiche e Scienze della Terra; Dipartimento di Scienze Chimiche, Biologiche Farmaceutiche ed Ambientali).

Inoltre è sospesa l’attività amministrativa sia nei predetti Dipartimenti che nei Dipartimenti Amministrativi del Polo Centrale, nelle Unità Speciali e nei Centri Autonomi.

L’attività si svolgerà regolarmente nei seguenti Poli dotati di autonomia idrica:
- Polo Policlinico (Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale, Dipartimento di Patologia Umana dell’Adulto e dell’Età Evolutiva “Gaetano Barresi” e Dipartimento di Scienze Biomediche, odontoiatriche e delle immagini morfologiche e Funzionali);
- Polo Annunziata (Dipartimento di Civiltà Antiche e Moderne, Dipartimento di Scienze Veterinarie e locali dell’ex Facoltà di Farmacia).

I Direttori dei Dipartimenti Didattici, dei Dipartimenti Amministrativi, i Responsabili delle Unità Speciali e dei Centri Autonomi potranno autonomamente autorizzare la presenza del personale necessario all’esercizio dei servizi ritenuti indifferibili (leggi provvedimento del Direttore Generale, la cui validità è estesa anche alla giornata del 29 ottobre).

Restano confermate le scadenze per la consegna della documentazione cartacea inerente l’imnmatricolazione nei Corsi di Laurea a numero chiuso. A Palazzo Mariani, secondo i previsti orari d’ufficio, rimarranno infatti aperti gli sportelli destinati alla ricezione della suddetta documentazione.