Donati oltre 50 libri georgiani alla biblioteca comunale di Reggio

bibliotecaLa città di Reggio Calabria ospita, ormai da qualche anno, una laboriosa comunità Georgiana e, per tale motivo, la Biblioteca Nazionale del Governo Georgiano ha inteso offrire oltre 50 volumi prestigiosi sulla storia, l’arte, la letteratura, i costumi e le tradizioni della Georgia, alla Biblioteca “Giuseppe De Nava” della nostra Città. Si completa un’analoga iniziativa del Consiglio Regionale della Calabria che ha donato dei libri che testimoniano la civiltà calabrese e reggina in particolare. I volumi sono stati donati dai rappresentanti dell’Associazione “Georgiani in Calabria” Jorge kipiani e Dott.ssa Nina Mazshiavilli, ai rappresentanti dell’Amministrazione, Vicesindaco Saverio Anghelone ed al consigliere comunale Emiliano Imbalzano, assieme alla dott.ssa Mazzitelli Maria Pia della Biblioteca reggina. Il Vicesindaco ha dichiarato “queste opere serviranno ad arricchire le relazioni sociali ormai consolidate tre i nostri Paesi, puntando sulla solidarietà e l’interculturalità”. Il consigliere Emiliano Imbalzano ha parlato “di radicamento di valori richiamati dall’universalità del messaggio che un libro pu rappresentare, in un momento storico segnato dalle grandi migrazioni, per conoscere e riconoscere la dignità di ogni uomo”. La rappresentanza Georgiana ha annunciato un invito ufficiale al Sindaco Giuseppe Falcomatà, e ad una sua delegazione, per il mese di ottobre, al fine di partecipare ad una importane manifestazione fieristica che si terrà nella capitale Tbilisi, ospiti del Governo Georgiano.