Crotone: dichiarazioni mendaci, scoperta frode per oltre 300mila euro in una richiesta di finanziamento

Bypassato uno dei principi cardine per accedere al finanziamento

Guardia di FinanzaLe Fiamme Gialle di Crotone hanno individuato una dichiarazione mendace di un’azienda, riportante il valore del fatturato medio negli anni antecedenti la percezione dei contributi, sovrastimato rispetto a quello indicato nei bilanci depositati. In questo modo è stato bypassato uno dei principi cardine per accedere ai finanziamenti.

Il contributo indebitamente percepito ammonta a oltre 300 mila euro per gli anni 2011, 2012 e 2013.La Guardia di Finanza ha proceduto altresì a contestare irregolarità fiscali commesse dalla Società per gli anni d’imposta 2010 e 2011. Le somme sottratte a tassazione ammontano a circa 350 mila euro.

Continua l’attività delle Fiamme Gialle pitagoriche tese al rispetto delle normative di legge per l’ottenimento di contribuzioni pubbliche, al fine di tutelare chi rispetta le regole e si venga a trovare nelle condizioni di non poterne usufruire a causa di comportamenti illeciti.