Cosenza: sequestrati oltre 60.000 addobbi natalizi insicuri destinati alla vendita

Sequestrati oltre 60.000 addobbi natalizi, destinati alla libera vendita, privi del marchio di sicurezza CE (Comunità Europea) e dei contenuti minimi informativi al consumatore

guardia-di-finanzaLa Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Cosenza, nel corso dei controlli su strada finalizzati anche alla ricerca di prodotti nocivi e insicuri o contraffatti, ha posto sotto sequestro oltre 60.000 addobbi natalizi, destinati alla libera vendita, privi del marchio di sicurezza CE (Comunità Europea) e dei contenuti minimi informativi al consumatore. Le operazioni di controllo, effettuate sulla linea di scorrimento della Strada Statale 106 bis ionica, consentivano di fermare e controllare un autoarticolato nazionale, trasportante merce destinata alla vendita apparentemente accompagnata da regolare documentazione. L’ispezione approfondita del mezzo consentiva di rilevare, nel fondo del container e nascosta da altra merce, la presenza di numerose confezioni di addobbi natalizi insicuri ed irregolari pronti per la vendita. Rimosso il materiale da confezionamento, i prodotti sono risultati di fabbricazione cinese, privi dell’indicazione dei materiali di realizzo, nonché dei contenuti minimi di sicurezza previsti dalla normativa nazionale e comunitaria. L’operazione si concludeva con il sequestro di oltre 60 mila ( 62.736) addobbi natalizi in violazione agli artt. 6 e 7 del d.lgs. nr. 206/2005 (Codice del Consumo) e la contestazione delle relative sanzioni . Continua l ‘azione delle Fiamme Gialle a presidio della sicurezza economico finanziaria , nonché della salute dei cittadini.