Cosenza, al via il Labor 2015

LOGO LABOR2015Parte “Labor 2015”, la manifestazione dedicata al lavoro pensata, voluta e realizzata dall’ordine dei Consulenti del Lavoro di Cosenza assieme alla delegazione cosentina dell’Associazione dei Giovani consulenti del Lavoro. Quattro giorni di convegni, workshop e tavole rotonde sul tema del lavoro in Calabria. Labor 2015 sarà un “think tank” temporaneo, un pensatoio, un luogo fisico e intellettuale di riflessione su questioni che da sempre interessano la nostra regione e che forse non sono mai state affrontate in questi termini, con tale completezza e convinzione. Il lavoro certo, in tutte le sue declinazioni, con tutte le sue criticità, ma anche i punti di forza, le eccellenze, le opportunità. «Il lavoro o “labor” inteso non solo nel significato letterale latino, in termini di fisicità e fatica nel fare qualcosa – spiega Fabiola Via, Presidente dei Consulenti del Lavoro di Cosenza - ma anche nel senso più moderno e dinamico del termine per come gli anglosassoni ci insegnano: lavoro abbinato all’impresa, agli affari, al mercato. Per questo abbiamo coinvolto enti, associazioni di imprenditori e la compartecipazione Camera di Commercio di Cosenza». «Nell’ambito del festival verranno analizzati tutti gli scenari che vedono il lavoro come protagonista e che, direttamente o indirettamente, ne influenzano la sua creazione, il suo sviluppo e la sua crescita. Un cantiere, quindi, di idee, proposte e progetti che vede noi Consulenti del Lavoro quali operatori al centro di tutto, anello di congiunzione, train d’union, collante e osservatori terzi tra i vari interlocutori» – conclude.

IL PROGRAMMA del LABOR2015
Turismo, scuola e opportunità per i giovani, sono i temi scelti per l’esordio di Labor 2015, mercoledì 21 ottobre, alle 9:30, presso la Sala Nova del Palazzo della Provincia, in una tavola rotonda che vedrà protagonisti gli amici di Viaggiart. Perché la Calabria non vive di turismo? E come si può rimediare a un tale paradosso? Chi può invertire questa tendenza? La scuola? I giovani? Ci aiuteranno a dare risposte a queste domande imprenditori di successo e dirigenti scolastici. Scuola, università e lavoro: occhi puntati su questi temi nella seconda giornata di Labor 2015,giovedì 22 ottobre. Dalle 9:30 all’Auditorium Guarasci il mondo della scuola e dell’università incontrano il lavoro, perché è ormai un assunto imprescindibile: quando si parla di lavoro non può non parlarsi anche di scuola. Una consapevolezza che ora è un caposaldo, un baluardo di civiltà e modernità: il sistema dell’istruzione è fondamentale per la formazione del capitale umano, dunque scuola e università devono rispondere sempre più alle esigenze del mercato del lavoro. Ma come? Ne parleremo con docenti, professionisti e imprenditori. Banche, imprese e fondi europei, ecco gli argomenti del pomeriggio del 22 ottobre (dalle 15 in poi, presso la Sala Nova del Palazzo della Provincia). In Calabria tra dire e fare impresa c’è il mare magnum della corsa (spesso vana) all’accesso al credito. Perché? Quali sono le problematiche che fanno della questione dell’accesso al credito una delle più appassionatamente dibattute? Vogliamo scoprirlo in questa giornata con il contributo di imprenditori che portano il racconto di esperienze positive dalle quali prendere spunto, con rappresentanti della politica e del sistema bancario. Per il terzo giorno di Labor 2015, venerdi 23 ottobre, una mattinata dedicata a due ambiti fondamentali: agricoltura e artigianato, mondi profondamente legati alla cultura e alla valorizzazione del nostro territorio, nei quali, attraverso l’utilizzo delle nuove tecnologiche, nuove strade si possono aprire per i giovani che scelgano di coltivare la terra o riscoprire un antico mestiere, ricorrendo però alle più moderne innovazioni tecnologiche. Vedremo come insieme a imprenditori agricoli, rappresentanti della politica nazionale e degli ordini professionali, dalle 9:30 presso la Sala Nova del Palazzo della Provincia.

IL CONGRESSO REGIONALE DEI CONSULENTI DEL LAVORO
Il pomeriggio di venerdì 23 ottobre si apre, finalmente il Congresso Regionale dei Consulenti del Lavoro con un ricco programma di appuntamenti. Nella splendida cornice di Palazzo Arnone, nel cuore del centro storico di Cosenza, la presentazione di due libri sul tema del lavoro, la proiezione di un documentario e l’inaugurazione di una mostra fotografica su pellicola che narra, attraverso le immagini, la storia del Lavoro in Italia vista dagli occhi dei bambini (a cura di Giovanni Perfetti). Sempre nel pomeriggio è prevista la tavola rotonda Comunicare il Lavoro con il Presidente Nazionale Cdl Marina Calderone ed esperti del mondo della comunicazione e della Fondazione Studi dei Consulenti. Il congresso proseguirà per tutta la giornata di Sabato 24 Ottobre. La mattina con una tre tavole rotonde sul tema “Costituzione e Lavoro” e il pomeriggio con un incontro organizzato dai Giovani Consulenti del Lavoro al Castello Svevo.