Consegnato al Comune di Isola di Capo Rizzuto un bene confiscato alla criminalità organizzata

mafiaNella mattinata odierna, presso la Prefettura di Crotone, si è proceduto alla consegna di un immobile confiscato alla criminalità organizzata e costituito da un fabbricato a tre piani fuori terra sito nel Comune di Isola capo Rizzuto, che sarà destinato ad ospitare un asilo nido. Ha proceduto alla consegna, per la Prefettura, il Dott. Eugenio Pitaro; per il Comune ricevente, era presente il Vice Sindaco, Sig.ra Carmela Maiolo. La consegna odierna è conseguente ai provvedimenti emessi dal Tribunale di Crotone, Sezione misure di prevenzione; dalla Corte d’Appello di Catanzaro e dalla Suprema Corte di Cassazione. Il Direttore dell’Agenzia Nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata ha disposto il trasferimento del fabbricato sopra descritto al patrimonio indisponibile del Comune di Isola di Capo Rizzuto, per essere destinato a Scuola dell’Infanzia comunale nell’ambito del “Progetto Restitutio”.