Caulonia (Rc): 39enne arrestato per detenzione di droga

DrogaNegli ultimi tre giorni, nei territori di Stilo, Pazzano, Bivongi e Caulonia, i Carabinieri della Compagnia di Roccella Jonica, costantemente impegnati nel contrasto al traffico di stupefacenti, hanno effettuato mirati e predisposti servizi, eseguendo numerose perquisizioni, sia personali che locali, e rastrellamenti che, nella giornata di ieri, hanno portato all’arresto, in flagranza di reato, di AIELLO Marcello, 39enne di Caulonia Marina, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. In particolare, i Carabinieri della Stazione di Caulonia Marina, unitamente ai colleghi dello Squadrone Eliportato Cacciatori Calabria, nel corso di una perquisizione domiciliare presso l’abitazione di residenza del citato AIELLO, estesa alle relative pertinenze, hanno rinvenuto un kilo e mezzo di sostanza stupefacente del tipo “marijuana”, suddivisa in tredici buste di cellophane trasparenti occultate all’interno della credenza della cucina, sei piante di canapa indiana, di altezza variabile tra i 90 e i 130 cm, in fase di essicazione, due forbici recanti residui della stessa sostanza e una bilancia digitale marca “Soehnle”. La sostanza rinvenuta è stata sottoposte a sequestro – unitamente al restante materiale –  in attesa degli accertamenti di rito per stabilirne il principio attivo, che si svolgeranno nei prossimi giorni presso il Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti (LASS) del Comando Provinciale Carabinieri di Reggio Calabria. L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato sottoposto agli arresti domiciliari, su disposizione del Sost. Procuratore di turno presso il Tribunale di Locri, Dott.ssa Federica Riolino.