Catanzaro, esonerato D’Urso al suo posto arriva Alessandro Erra

LaPresse/Cafaro Gerardo

LaPresse/Cafaro Gerardo

Un avvio deludente, terzultimo posto in classifica e prove non convincenti sono costate la panchina a D’Urso. Decisiva la sconfitta patita con il Benevento, i punti in classifica sono solo 5 e il Catanzaro rischia di lottare fino all’ultima giornata per la complicata salvezza. La dirigenza sollevando dall’incarico D’Urso ha deciso di affidare la panchina a un tecnico giovane e preparato come Alessandro Erra. 42 anni, seconda esperienza in Lega Pro dopo il sorprendente campionato dello scorso anno alla guida della Vigor Lamezia. Dopo Sambiase e Lamezia ecco Catanzaro per lottare con le unghie e con  i denti per mantenere la categoria.