Cala il sipario sul Congresso dei cardiologi ospedalieri

Cardiologie-Aperte_2014 Cala il sipario sul Congresso dei cardiologi ospedalieri ( ANMCO Calabria). Organizzato dal dott. Enzo Amodeo, Presidente Regionale della prestigiosa Associazione Scientifica, che conta il maggior numero di iscritti in Italia ed in Calabria e presieduta, a livello nazionale, dal dott. Michele Massimo Gulizia. Due lunghe e intense giornate, caratterizzate da relazioni di alto contenuto scientifico e da un vivace e costruttivo dibattito con i numerosissimi partecipanti ( oltre 280 iscritti tra medici e infermieri ). L’obiettivo, che era quello di mettere a fuoco, attraverso vari momenti di confronto, le patologie della nostra epoca, come le sempre più frequenti malattie cardio-vascolari, è stato centrato in pieno. La presenza di una faculty di grande spessore professionale, proveniente da tutte le regioni italiane, insieme ai contenuti delle relazioni proposte all’uditorio, hanno rappresentato gli elementi di grande attrazione per un pubblico attento e interessato all’evoluzione delle tecnologie ed al perfezionamento dei percorsi diagnostici e terapeutici da adottare, dall’infanzia fino all’anziano fragile. Gli argomenti trattati sono stati divisi in quattro sessioni, condotte con grande professionalità dagli specialisti del settore, con la partecipazione interattiva del numeroso pubblico presente. Prevenzione cardio-vascolare : tra innovazione e tradizione, le nuove evidenze nell’interventistica coronarica, le nuove evidenze nell’interventistica aritmologica, le malattie cardiologiche rare e, per finire, , il delicato passaggio dalla teoria alla pratica, mettendo a confronto i risultati dei grandi studi osservazionali con il mondo reale caratterizzato da difficoltà economiche e gestionali. L’impegno degli organizzatori è stato premiato dalla soddisfazione espressa da tutti i partecipanti e dalle manifestazioni di interesse delle Istituzioni regionali che, da sempre e convintamente, supportano l’iniziativa ritenuta valida sotto il profilo scientifico e culturale, per l’intera comunità calabrese. A conclusione dei lavori, il dott. Enzo Amodeo, insieme ai componenti del Direttivo Regionale Calabria, a cui ha rivolto sentiti ringraziamenti per il lavoro svolto, ha consegnato, in segno di gratitudine per l’impegno profuso, finalizzato alla crescita culturale della cardiologia italiana, una targa ricordo al Presidente regionale uscente dott. Mario Chiatto e al Presidente nazionale dott. Michele Massimo Gulizia.

Amodeo