Basket A2, la Viola cerca la prima gioia al PalaCalafiore: il quintetto contro Scafati

La Bermè Viola Reggio Calabria vuole regalare ai propri tifosi la prima gioia casalinga, match difficile contro Scafati

Viola-Basket-2015-2016-rosterSeconda partita in casa per la Viola Bermè Reggio Calabria che al PalaCalafiore affronta Scafati in un match tra due squadre in lotta per obiettivi d’alta classifica. La squadra di Benedetto ha ritrovato fiducia dopo il successo esterno contro Omegna, per gli ospiti invece percorso netto dopo le prime due giornate. I neroarancio si affidano al talento di Freeman, alla gestione di Spinelli e ad un super Crosariol, l’obiettivo è quello di recuperare dal punto di vista della condizione Mordente e Brackins che in questo inizio sono sembrati sottotono. Scafati è una squadra di prima fascia, l’uomo più pericoloso è Mayo, può risultare decisivo anche Simmons.

Nella squadra ospite presente anche l’ex Rezzano che ha lasciato un ottimo ricordo ai tifosi neroarancio: “ci attende una partita tosta, perché ci troveremo di fronte una squadra di grandissima esperienza, con un roster di primissimo livello, nel quale figurano atleti che hanno militato anche in massima serie. Contro una simile squadra, se ciascuno di noi non darà il massimo, le cose potrebbero complicarsi. Alla Viola, che ha perso all’esordio in casa, non mancano gli stimoli giusti per fare bene, ma noi, carichi delle due vittorie conquistate nei primi due turni di campionato, con entusiasmo ed energia possiamo andare a giocarcela a testa alta. Tecnicamente, Reggio Calabria è una squadra estremamente lunga, coperta in tutti i ruoli, dotata di grande talento offensivo, quindi una nostra ipotetica vittoria partirebbe senz’altro dalla difesa”.

Palla a due alle ore 18.00 al PalaCalafiore

BERME’ VIOLA RC: 1 Freeman, 4 Costa, 7 Lupusor, 9 Mordente, 11 Rullo, 12 Ghersetti, 20 Sindoni, 21 Marino, 32 Crosariol, 33 Brackins, 99 Spinelli; Coach: G. Benedetto.

GIVOVA SCAFATI: 0 Portannese, 5 Crow, 7 Spizzichini, 8 Rezzano, 10 Melillo, 11 Baldassarre, 16 Mayo, 21 Simmons, 24 Matrone, 33 Loschi; Coach: G. Perdichizzi.