Basket A2, esordio da dimenticare per la Viola: Casale sbanca il PalaCalafiore

Primo match di campionato per la Bermè Viola Reggio Calabria, pesante sconfitta all’esordio contro Casale

12067971_10206986498893823_644034563_nAl via il campionato di A2 di basket, impegno casalingo per la Bermè Viola Reggio Calabria che al PalaCalafiore affronta Casale Monferrato. La squadra di coach Benedetto recupera a sorpresa Crosariol che sembrava indisponibile per le prime partite, Casale è una squadra difficile da affrontare e che potrà mettere in difficoltà la squadra neroarancio, punta tantissimo su Fall e Brett Blizzard.

12092568_10206986345569990_118917914_nLA GARA – Primo punto del campionato realizzato dagli ospiti, Natali è efficace, mentre ci pensa Brackins a regalare il primo urlo ai tifosi neroarancio. Partita che continua sull’equilibrio, Natali continua ad essere pericolosissimo, Freeman risponde colpo su colpo. Casale prova ad allungare con una tripla di Bray, ancora Brackins e Freeman portano in vantaggio la Viola sul 21-20, un canestro di Spinelli chiude il primo quarto. Tanti errori per le due squadre ad inizio del secondo quarto, Rullo sblocca con una grande tripla. Saunders risponde dalla lunga, Mordente spinge lontano gli ospiti. Freeman e Brackins firmano l’allungo, si va all’intervallo sul punteggio di 39-32.

Inizio di terzo quarto per la Viola, la squadra di coach Benedetto allunga sul +10 dopo un canestro. Bray continua a mettere in difficoltà la difesa della Viola, Martinoni firma il -2 ospite. Il terzo quarto si conclude sul 50-50. L’ultimo periodo inizia con il tecnico alla panchina neroarancio, partita che continua sull’equilibrio.  Ingenuità di Rullo a 3 minuti dal termine che si fa fischiare uno sfondo, Spinelli recupera palla e prova a rimediare. Freeman firma il pareggio, poi Ghersetti il sorpasso. Canestro di Blizzard, ultimi minuti da dimenticare per la Viola, Freeman getta il pallone del successo.

IL COMMENTO FINALE – Partita equilibrata all’esordio per la Viola Reggio Calabria, di fronte una squadra difficile da affrontare, Casale. La squadra di Benedetto ha gettato al vento una ghiotta opportunità, ultimi secondi da dimenticare con gravi errori di Spinelli e Freeman.

VIOLA-CASALE 61-62

VIOLA REGGIO CALABRIA: Freeman 20, Brackins 12, Rullo 8, Ghersetti 8, Spinelli 8, Crosariol 2, Mordente 3, Lupusor, Sindoni, Costa.

CASALE: Bray 16, Tomassini 9, Natali 5, Fall 7, Martinoni 11, Mangelov 3, Ruiu, De Nicolao, Blizzard 6, Saunders 5, Denegri