Arrestato nel reggino un 56enne accusato di “falso ideologico in atto pubblico”

multari giuseppeI Carabinieri della Stazione di Gerace hanno tratto in arresto Giuseppe Multari, 56enne del posto, destinatario di un ordine di esecuzione di pena detentiva emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Reggio Calabria.

Lo stesso, dopo le formalità di rito, è stato accompagnato presso la sua abitazione dove dovrà scontare – in regime di detenzione domiciliare – la pena di 6 mesi e 15 giorni di reclusione essendo stato riconosciuto colpevole di falsità ideologica commessa dal privato in atto pubblico e inosservanza di provvedimenti dell’Autorità commessi a Gerace tra il 2012 e 2013.