Arrestato 51enne nel reggino per detenzione e spaccio di droga

CarabinieriNella mattinata di ieri martedì 20 ottobre i Carabinieri della Compagnia di Palmi, durante lo svolgimento di un servizio di controllo del territorio, hanno tratto in arresto Morabito Carmelo, di anni 51 da Palmi, incensurato, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti poiché trovato in possesso di un ingente quantitativo di droga. Nello specifico i militari, a seguito di una perquisizione domiciliare effettuata presso la sua abitazione, insospettiti da alcuni automezzi in disuso parcheggiati nel giardino di casa, hanno esteso l’attività ispettiva ai suddetti veicoli al cui interno, abilmente occultato in un serbatoio per la raccolta dell’acqua, è stato rinvenuto un quantitativo di sostanza stupefacente del tipo “hashish” per un ammontare complessivo di 160 chilogrammi. Lo stupefacente, suddiviso in oltre 1.500 panetti già confezionati per la vendita “al dettaglio”, una volta immesso sul mercato avrebbe avuto un valore commerciale di circa 1.300.000 euro complessivi. A quel punto per il proprietario dell’abitazione sono immediatamente scattate le manette e lo stesso, al termine delle formalità di rito, è stato associato presso la locale Casa Circondariale. Le attività di indagini proseguono al fine di comprendere per conto di chi fosse custodito ed a chi fosse destinato l’ingente quantitativo di sostanza stupefacente rinvenuto.