Alluvione in Costa Azzurra: i treni con i pellegrini italiani autorizzati a ripartire

alluvione calabria (1)Quattro treni di pellegrini italiani di ritorno da Lourdes, bloccati nella notte dalle violente inondazioni che si sono abbattute sul sudest della Francia, sono stati autorizzati a proseguire il loro viaggio a velocità ridotta mentre altri convogli non potranno circolare nella regione. Lo ha annunciato Sncf (Société Nationale des Chemins de Fer Francaise), il gruppo delle ferrovie francesi. “Speriamo di permettere loro di continuare il viaggio verso l’Italia permettendo ai loro treni di circolare, anche se a velocità ridotta, su una linea riaperta appositamente per loro”, ha indicato il portavoce. Le alluvioni che hanno colpito la Costa Azzurra, provocando sedici morti e tre dispersi, hanno provocato “gravi danni alle infrastrutture ferroviarie, strade, tralicci dell’elettricità, in particolare nella zona di Cannes”, ha indicato la società francese. Nella notte, dieci treni viaggiatori erano stati bloccati nelle stazioni e i passeggeri all’interno costretti a trascorrere lunghe ore di attesa. Tra loro, quattro convogli che trasportavano “pellegrini italiani di ritorno da Lourdes”, un celebre santuario cattolico nel sudovest della Francia. Molti erano anziani o invalide, che viaggiavano su barelle o carrozzine con l’ausilio di medici. Croce Rossa e squadre sanitarie sono intervenute per prenderli in carico, ma non è stata segnalata “alcuna urgenza sanitaria”.

Fonte MeteoWeb