Allerta Meteo, torna l’incubo alluvione nel messinese: auto travolte dal fango [FOTO e VIDEO]

Maltempo in Sicilia: situazione drammatica in Provincia di Messina dopo le piogge torrenziali della notte

alluvioneTorna l’incubo alluvione in Sicilia, ancora una volta in Provincia di Messina: nella notte violenti temporali hanno colpito i monti Peloritani con piogge torrenziali in molte località. Sono caduti 192mm di pioggia ad Antillo, 93mm a San Pier Niceto,  90mm a Francavilla di Sicilia, 88mm a Torregrotta,76mm a Pace del Mela, 55mm a Saponara, il tutto con forti venti di scirocco.

Numerosi corsi d’acqua sono esondati, sia a Barcellona Pozzo di Gotto che nel versante jonico tra Furci e Roccalumera. A Barcellona è esondato il torrente San Giacomo in zona Santa Venera. In zona Calderà e Cicerata centinaia di residenti sono bloccati nelle loro case. Situazione critica anche a Santa Teresa di Riva e in alcune zone di Milazzo.

Tra Roccalumera e Furci, invece, è esondato il torrente Pagliara che ha invaso la SS114, fondamentale arteria viaria della zona anche alla luce dei disagi sull’A18 per la frana dei giorni scorsi all’altezza di Letojanni. Le immagini a corredo dell’articolo arrivano proprio dalle zone più colpite. Cresce il timore che ci possano essere delle vittime. Sono ore di ansia e apprensione, anche perchè stanno arrivando altri forti temporali che dureranno per tutta la giornata odierna. Consigliamo a tutti la massima cautela e precauzione.

Per monitorare la situazione in tempo reale, ecco le pagine del nowcasting: