A Golosaria Milano 2015 trionfano prodotti reggini [FOTO]

Successo della Provincia di Reggio Calabria alla prestigiosa kermesse nazionale

SAMSUNG CAMERA PICTURESDal 17 al 19 ottobre grazie alla Provincia di Reggio Calabria le produzioni identitarie e di qualità del reggino hanno deliziato il vastissimo pubblico intervenuto a GOLOSARIA MILANO 2015, la kermesse enogastronomica organizzata da Paolo Massobrio e Marco Gatti con lo staff de Il Golosario, per la valorizzazione delle eccellenze italiane in termini di food e wine. La decima edizione dell’atteso evento ha visto come location la grande cornice di Fiera Milano City al MICO – Milano Congressi, al centro della città, a pochi passi dall’EXPO 2015.  Migliaia di visitatori hanno potuto apprezzare e degustare i prodotti provenienti da tutto il Belpaese e approfondire i temi dell’enogastronomia grazie ai Cooking show, ai Wine tasting, i Laboratori del gusto, ai convegni e talk show, a conferma della grande attrazione che esercita GOLOSARIA verso tutti gli appassionati di food&wine “Made in Italy”. Una eccellente partecipazione della compagine reggina, che ha visto la proficua collaborazione dell’assessorato provinciale all’Agricoltura retto da Gaetano Rao e dell’assessorato provinciale alle Attività Produttive retto da Roy Biasi. E il plotone di venti aziende reggine del food e del wine, ha deliziato i palati del nord per tre giorni sotto le insegne provinciali arricchite dai brand di punta dei due assessorati: “Reggio Calabria, la provincia buona e bella – paesaggi ricchi di sapore” e “Le reggine dei sapori” oltre che “Reggio Calabria, provincia enoica” per quanto concerne il comparto vini, ottimamente rappresentato da aziende del versante tirrenico, ionico e locrideo. Come ormai di consuetudine, i fedelissimi di Golosaria, attendono l’evento del Cooking Show della provincia di Reggio Calabria, il quale si distingue per le sue peculiarità e le numerose e originali portate di qualità preparate dallo chef executive Enzo Cannatà coadiuvato dalla conduttrice gastronomica Anna Aloi.

Ed il cooking show di sabato all’insegna della SAMSUNG CAMERA PICTURES“regginità” ha davvero spopolato in termini di presenze e conseguenti successive visite allo stand della Provincia presso il quale il paniere dei prodotti era davvero completo: dai succhi alle confetture, dalle conserve ai salumi e ai formaggi, dalle bibite ai dolci. E non potevano non riscuotere successo e grande interesse il bergamotto e tutti i suoi derivati, il peperoncino locale, l’originale succo di melograno ottenuto in diretta e la presenza in esclusiva delle Bacche di Goji “made in Reggio Calabria”. Così come i prodotti a marchio identitario come il Caciocavallo di Ciminà presidio Slow Food, la Ricotta affumicata di Mammola De.c.o., i salumi di suino nero calabrese, i torroncini della locride. Ed anche il Wine Tasting di “Reggio Calabria, provincia enoica”, tenuto dall’esperto assaggiatore ONAV Rosario Previtera, ha riscosso grande partecipazione alla degustazione guidata ed allo story telling sul territorio. Una sorta di “viaggio spazio-temporale”, dal tirreno allo jonio ed un ritorno alla Magna Grecia, grazie alle sfumature ed ai sentori dei vini presentati: dall’IGT Scilla e IGT Calabria, all’IGT Palizzi e IGT Locride, fino ai vini DOC Greco di Bianco che hanno inebriato ed entusiasmato il folto pubblico di appassionati, docenti ed assaggiatori. Grande soddisfazione infine, scoprire che nella nuova guida ai ristoranti di eccellenza “Taccuino dei ristoranti d’Italia Gatti-Massobrio 2016”, presentata a Golosaria alla presenza di centinaia di ristoratori italiani,  ben 12 ristoranti appartengono alla provincia reggina. Tra gli ospiti allo stand ed alle iniziative della Provincia di Reggio Calabria, Roberto Astuni del noto ristorante “Alla Corte” di Bassano del Grappa e Presidente della Confraternita dei Ristoratori De.c.o., Daniele Colombo di De-Gustare.it e Il Sole 24 ore, i sindaci dei “comuni virtuosi” di varie regioni italiane, il patron di Golosaria Paolo Massobrio.