A Catania la prima innovativa risonanza magnetica “silenziosa” in Sicilia

risonanza magneticaEsami meno stressanti per i pazienti del centro Diagnostica per Immagini di Catania, dove è stata installata un’innovativa risonanza magnetica realizzata da General Electric Healthcare. Oltre a offrire immagini di alta qualità, l’apparecchiatura è infatti la prima in Sicilia a essere dotata di una tecnologia che permette di ridurre la rumorosità dell’esame. Normalmente, un esame di risonanza magnetica può generare un rumore di livello simile a quello un concerto rock (oltre i 100 decibel): questa tecnologia invece può ridurlo portandolo a un livello simile a quello rilevabile in un ambiente dove si stia conversando. Le innovazioni tecnologiche della risonanza di GE Healthcare sono state sviluppate in un’ottica che pone il paziente al centro. Oltre alle tecniche di acquisizione dell’immagine più veloci, la minor rumorosità dell’esame e il tunnel più largo contribuiscono a creare le condizioni per cui il paziente sia più rilassato e quindi più fermo durante lo svolgimento dell’esame, diminuendo le probabilità di dovere ripetere quest’ultimo se il movimento avesse pregiudicato la qualità dell’immagine acquisita. Per sfruttare al meglio questa potenzialità, la nuova risonanza del centro Diagnostica per Immagini di Catania è inoltre dotata di un software di ultima generazione che consente di compensare i movimenti del paziente durante la scansione. In questo modo è possibile ottenere un buon risultato anche con coloro che in genere faticano a restare immobili durante l’acquisizione delle immagini, come bambini e anziani. Utilizzata prevalentemente in ambito neurologico, la macchina viene adoperata anche per indagini diagnostiche «body» e per risonanza magnetica alla mammella. “Siamo particolarmente orgogliosi di aver installato nel centro Diagnostica per Immagini di Catania una delle nostre macchine migliori, che potrà apportare un importante contributo all’attività della struttura”, afferma Marco Campione, Presidente e Ad di GE Healthcare Italia. “La nuova risonanza riflette infatti i criteri che guidano da sempre il lavoro di ricerca e sviluppo di GE Healthcare: migliorare la qualità degli esami e l’esperienza per il paziente, oltre a rendere più facile l’utilizzo delle apparecchiature per i medici”.