Vigor Lamezia, il ds Pagni a StrettoWeb: “Su di noi uno tsunami…”. Stasera riunione decisiva per il futuro del club

Intervista esclusiva al direttore sportivo della Vigor Lamezia Danilo Pagni, che spiega il momento delicato che sta vivendo la Vigor. E ammette: “Stasera potrebbe essere decisiva per il club”

vigor lameziaUn momento difficile, per molti versi quasi inaspettato. In casa Vigor Lamezia sono ore delicate e allo stesso tempo fondamentali per definire il futuro del club. Che ancora, dopo un’estate passata tra tribunali, sentenze, assoluzioni e retrocessioni mantiene viva la speranza di essere riammesso in Lega Pro. “Il primo grado di giudizio ha dato una sentenza, il secondo l’ha stravolta, il terzo potrebbe ribaltare nuovamente tutto”, spiega in esclusiva a StrettoWeb il direttore sportivo della Vigor Lamezia Danilo Pagni. Vittima anche lui di una situazione poco chiara: “Ho subito un grave disagio professionale: nel corso dell’estate era stata allestita una squadra fatta di giovani Nazionali, campioni d’Italia Primavera e innesti di esperienza. Adesso per continuare questa avventura voglio un progetto a medio-lungo termine, chiaro e vincente”. E novità importanti potrebbero arrivare a brevissimo. “Dopo lo tsunami che si è abbattuto sulla squadra – spiega Pagnila società si riunirà questa sera per tracciare le linee guida future. Quello di mandare in campo i ragazzi non è una protesta, ma in questo momento quasi una necessità. Serve ritrovarsi per uscire da questo immobilismo”. E se l’avventura continuerà, le idee del dirigente della Vigor sono chiare: “Come allenatore ho già avuto contatti con Morgia e Maiuri, vediamo come si evolveranno le cose”. Il direttore sportivo Pagni si rivolge poi ai tifosi: “Mi spiace per loro, sono una tifoseria meravigliosa e stanno subendo una situazione in cui non hanno nessuna responsabilità”. Rebus da sciogliere, la Vigor spera di ripartire presto.