Unime, superata la prima selezione del bando internazionale “Cloud for Europe”

Buone notizie per l’ateneo che conferma il ruolo strategico nel campo del cloud computing

unime sedeL’Università di Messina continua ad avere un ruolo strategico nell’ambito del Cloud Computing a livello nazionale che internazionale. Il 10 e l’11 settembre 2015, presso la sede dell’Agenzia per l’Italia Digitale, si svolgerà la cerimonia di annuncio dell’aggiudicazione della gara Cloud for Europe, un progetto europeo che mira a sostenere l’uso del cloud computing nella Pubblica Amministrazione proponendo soluzioni originali e innovative per la realizzazione di piattaforme Cloud.

Saranno due giornate di approfondimento sui temi del Cloud, al quale parteciperanno aziende, centri di ricerca, università e tutti i soggetti europei, pubblici e privati, interessati a sviluppo e adozione di soluzioni innovative per la realizzazione di piattaforme Cloud. L’Università di Messina sarà presente, nella figura del Prof. Massimo Villari, e verrà premiata per il superamento della Prima Fase sui Lotti 1 e 2 del Bando C4E. Un importante traguardo considerando che nel lotto 1 sono state escluse anche importanti aziende dello scenario internazionale dell’ICT, come IBM Italia, HP Italia o NEC Italia.