Unime, presentato il progetto Sundays Storytelling

Oggi l’ufficializzazione in Sala Senato: un’idea degli universitari per tutti i giovani

storytelling unimeSi è svolta stamane nella  Sala Senato del Rettorato, la conferenza stampa di presentazione del progetto laboratoriale di foto e scrittura creativa “Sundays Storytelling”, patrocinato dall’Università di Messina.

Il progetto è stato ideato da studenti universitari- ha detto il prof. Francesco Parisi, docente di fotografia – che creano cultura e provano a costruirsi autonomamente un profilo lavorativo basato sulla condivisione di esperienze e conoscenza,  e ciò a testimonianza dell’impatto che la formazione ha sul territorio;  il progetto creerà una rete di collaborazione che  inevitabilmente avrà un respiro internazionale”.

“Sundays Storytelling” mette in rete giovani da tutto il mondo, che vi partecipano liberamente, attraverso la produzione di immagini e narrazioni. L’idea, nata da Andrea Cafarella, si concretizza attraverso un team messinese, del quale fanno parte tra gli altri Martha Micali e Gaia Blandina,  che seleziona le proposte fotografiche ricevute trasmettendole poi, di volta in volta, a un scrittore che, prendendone ispirazione, le traduce in racconti originali tradotti in sei lingue diverse.

La collaborazione è aperta a tutti attraverso il semplice invio di una mail a sundaysstorytelling@gmail.com o attraverso il sito sundaysstorytelling.com .

L’iniziativa, attiva virtualmente già da nove mesi, adesso si concretizza con un  primo appuntamento, che avrà luogo oggi pomeriggio dalle ore 17 presso la Marina del Nettuno con laboratori fotografici e di scrittura e proseguirà dalle 20 con  letture performative, attività creative e Dj set.