Sicilia, Ncd entra nella maggioranza che sostiene il governo Crocetta

Rosario Crocetta - foto LaPresse

Rosario Crocetta – foto LaPresse

Ncd entra nella maggioranza che sostiene il governo di Rosario Crocetta in Sicilia. Il ‘patto politico per le riforme’ è stato sancito nel corso di un incontro a Palermo tra i dirigenti di Pd, Udc e Ncd. E “ha l’obiettivo – spiega in una nota il gruppo del Pd all’Assemblea – di armonizzare il quadro politico siciliano con quello nazionale, per un positivo rapporto tra la Sicilia e lo Stato”. Si dà vita dunque “ad una intesa politica di consultazione permanente sui problemi della Sicilia e per un proficuo rapporto di collaborazione fra la Regione e il governo nazionale, a partire dalle prossime leggi finanziarie regionali e nazionali”. Durante l’incontro, prosegue la nota del Pd, “non si è discusso dell’assetto della giunta regionale, avendo preso atto della posizione del Ncd, già nota”, con il partito di Alfano che, per bocca di diversi dirigenti siciliani, si è mostrato scettico o contrario a un ingresso nella giunta Crocetta.