Sicilia, licenziamenti in vista: i forestali fanno muro

Lo sciopero degli uomini del corpo è stato indetto per giovedì prossimo: iniziative a Catania e a Palermo

operai forestaliSono 1400 i forestali che in settimana verranno licenziati ed altri 8mila operai rischiano il posto qualora non venisse rinnovato il contratto entro settembre. Sono i “centounisti” e i “centocinquantunisti” su cui Cgil, Cisl e Uil richiamano da tempo l’attenzione delle istituzioni, proclamando – per giovedì prossimo – uno sciopero generale degli uomini del corpo. La manifestazione regionale si terrà a Catania, mentre a Palermo gli stessi lavoratori organizzeranno un sit-in davanti a Palazzo d’Orleans. Il caso, di competenza dell’assessore Maurizio Croce, sta divampando a livello regionale, vista l’assenza di fondi per rinnovare il servizio. E proprio l’esponente della Giunta è finito nel mirino di Forza Italia che, col coordinatore Vincenzo Gibiino, ha denunziato la “gestione scandalosa” del dossier, invocando il commissariamento della Giunta prima di registrare nuovi danni.


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...