Sequestrata abitazione abusiva in area protetta in Calabria

Uomini del Corpo Forestale dello StatoGli agenti del Corpo forestale dello Stato hanno sequestrato una abitazione abusiva realizzata nell’area del Sito di Importanza Comunitaria (Sic) delle Murgie di Strongoli. I proprietari della struttura, padre e figlio, sono stati denunciati per violazione delle norme edilizie ed ambientali. La struttura era priva di copertura definiva ma completa di pavimenti, intonaci, infissi e impianti tecnologici.