Regione Calabria, Expo 2015: domani la giornata di approfondimento su paesaggi rurali, produzioni, modelli alimentari

foto LaPresse

foto LaPresse

Si terrà domani, Mercoledì 23 settembre, dalle ore 10,30, a Milano,  presso il Padiglione del Corriere della Sera in Expo, il workshop internazionale “Paesaggi rurali del Mediterraneo”, promosso  dalla  Regione Calabria con il Segretariato Generale al Consiglio dell’Europa per l’attuazione della Convenzione Europea sul Paesaggio. L’iniziativa apre  una giornata di approfondimento dedicata al tema “Il valore della terra” e  nella quale  sarà particolarmente evidenziata la Calabria quale mosaico di paesaggi rurali mediterranei,   posta ad anticipazione della “Settimana del Protagonismo” della Calabria all’interno dell’Esposizione Universale di Milano, in programma da Venerdì 25 sino a Mercoledì  30 settembre. Il workshop avrà la partecipazione, in qualità di chairman, di Maguelonne De Jeant-Ponts, Segretario generale al Consiglio dell’Europa per l’applicazione della Convenzione Europea del Paesaggio;  introdotto da Felice Spingola, Presidente del Comitato Scientifico Centro Studi PAN, conterà relazioni di Gourgiotis Anestis, Capodivisione del Ministero dell’Ambiente, dell’energia e dei cambiamenti climatici; Abdelouahab Idelhadi, professore di Urbanistica all’Università di Rabat; Alberto Cagnato, membro del Comitato Tecnico Scientifico dell’Osservatorio del Paesaggio “Medio Piave”; Paolo Castelinovi, Presidente Association Landscape for Torino; Gonzalo Acosta Bono, Governo dell’Andalusia, responsabile dell’attuazione della Convenzione Europea del Paesaggio in Andalusia. Concluderà Franco Rossi, Assessore alla Pianificazione Territoriale ed Urbanistica  della Regione Calabria. Seguirà una degustazione di prodotti della campagna calabrese, organizzata dalla Regione Calabria con la collaborazione dell’Agenzia Regionale per lo Sviluppo dell’Agricoltura Calabrese (Arsac) e curata da studenti e tutor degli Istituti Alberghieri della regione. Concluderà la giornata il Meeting “ La tutela del paesaggio rurale e la valorizzazione del modello alimentare mediterraneo”.