Reggio, un lettore a StrettoWeb: “non capisco perchè la gente ha atteggiamenti poco civili”

Reggio, un lettore a StrettoWeb: “la raccolta differenziata funziona ma viene rovinata dagli atteggiamenti incivili dei cittadini”

Rifiuti (3)Ha idee chiare un lettore di StrettoWeb, Ivano, sulla raccolta differenziata a Reggio e sull’inciviltà dei cittadini. Il lettore afferma: “concordo con quanto ha scritto un altro lettore sul fatto che la raccolta differenziata non funziona per colpa dei cittadini. Ancora non riesco a comprendere il perchè la gente continui ad avere atteggiamenti poco civili…eppure l’isola ecologica funziona; nel mese, in città, vengono organizzati punti di raccolta per i rifiuti ingombranti; in alcune zone la raccolta è fatta porta a porta; eppure abbiamo ancora, usare il termine è un offesa, “concittadini” che preferiscono esercitarsi nella pratica del lancio del sacchetto lungo le strade o, ancor meglio, a giocare al gatto con il topo cercando di buttare qualunque cosa senza farsi vedere da nessuno. Lungo varie strade di collegamento -prosegue- tra il centro e la periferia possiamo trovare materassi, frigoriferi, divani e quant’altro. Sarà forse che si cerca di creare dei punti di incontro, magari abusivi, per reggini insonni, magari amanti delle stelle e dove poter gustare anche una birra? Una nuova opportuna di lavoro? Mi sa che qualcuno è veramente avanti rispetto a me che non ho la mentalità imprenditoriale. E come disse Franco Battiato: la primavera intanto tarda ad arrivare”, conclude il cittadino.