Reggio, tra una settimana l’inaugurazione della Settimana Europea della Mobilità Sostenibile

Mancano 7 giorni per promuovere la mobilità sostenibile tra i cittadini reggini, educando al rispetto dell’ambiente e all’uso di alternative sostenibili per mobilità e trasporto

settinmana-europea

Manca appena una settimana all’inaugurazione delle attività della Settimana Europea della Mobilità Sostenibile a Reggio Calabria. 7 giorni per promuovere la mobilità sostenibile tra i cittadini reggini, educando al rispetto dell’ambiente e all’uso di alternative sostenibili per mobilità e trasporto. Il capoluogo calabrese aderisce per la prima volta quest’anno all’iniziativa EU, che quest’anno ha come tema la “Multimodalità”, ovvero l’utilizzo di molteplici mezzi di trasporto per giungere alla propria destinazione. “Choose. Change. Combine.” è lo slogan scelto per la campagna Do the Right Mix, promossa durante questa settimana in 62 comuni italiani e 1133 europei, tra cui Reggio Calabria. Non si parla quindi direttamente di mettere un annuncio su siti per vendere auto e passare direttamente alla bici, ma di apprendere a combinare e scegliere i migliori mezzi – mezzo privato, trasporto pubblico, noleggio, mezzi condivisi – per spostarsi efficientemente. Ma quali alternative esistono realmente a Reggio per muoversi liberamente senza dover dipendere esclusivamente dall’automobile? Reggio Sharing è la piattaforma di noleggio di biciclette che al momento conta con l’unica sede in via Domenico Muratori 2, presso il Centro Turistico Culturale Calabria Etnica, che offre tariffe superagevolate per tesserati e non. Ma questa è solo minima cosa rispetto al progetto più volte presentato dalla società Sati, il quale prevedeva l’installazione di otto stazioni per bici elettriche, andato in fumo per mancanza di fondi del Comune. Una perdita enorme, che va a danneggiare non solo i fondi già investiti nella pianificazione del progetto ma anche la stessa cittadinanza, e che, in questa settimana, tornerà sicuramente sulla bocca di molti.

 Sempre restando in tema biciclette, la pista ciclabile di Reggio, costataMiele-Fx-26-Flachi-Francesco-Lungomare-Reggio-Calabria ben 2 milioni di euro, è stata ampiamente criticata dagli utenti sia per la realizzazione che per le condizioni della pista stessa. Ritardi nella creazione, finanziamento spropositato, tratta reale differente da quella prevista inizialmente dal progetto e condizioni che sfiorano il pietoso, tra pavimentazione non regolamentare, presenza di immondizia sulle corsie e auto parcheggiate irregolarmente. Un’altra occasione che si sente sprecata e che avrebbe migliorato di molto la sicurezza e qualità di vita dei ciclisti reggini. Non bisogna però fare di tutta l’erba un fascio e vedere anche ciò che di positivo si è effettivamente realizzato. Il carsharing, ovvero il noleggio a breve termine di autovetture, giunge anche a Reggio Calabria grazie alle compagnie Car2Go ed Enjoy. 50 Smart e 100 Fiat 500 rispettivamente a disposizione di tutti gli utenti registrati al progetto, che potranno quindi saltare a bordo di queste automobili in ogni momento senza doversi preoccupare di costi di manutenzione o di affittare un garage. la flotta di autobus urbana è arricchita da 14 bus elettrici, costati ben 3 milioni di euro, per connettere le sedi dell’università, gli aeroporti e il centro cittadino. E a maggio 2015 si è tenuta la prima “Domenica Go Green” sul Lungomare Falcomatà, non solo come blocco del traffico ma anche come spunto di riflessione su future isole pedonali urbane. Sarà la Settimana della Mobilità una reale occasione di svolta per l’amministrazione locale? La città si impegna a svolgere una settimana di attività sul tema, a prendere misure permanenti per migliorare la mobilità cittadina – isole pedonali, marciapiedi più larghi, eliminazione di barriere architettoniche, ecc. – e a bloccare il traffico su alcune tratte – Lungomare, Piazza Castello, Piazza Carmine, Via Plutino /Piazzetta Genoese Zerbi. In qualunque modo si concluda questa settimana, saranno i cittadini stessi a giudicare se e in quale misura tali promesse saranno state mantenute.