Reggio, sequestrata una rete da pesca illegale

Reggio, sequestrata una rete da pesca illegale: lo strumento era stata calato in mare nei giorni scorsi da un’imbarcazione

Pesca Una rete da pesca illegale è stata sequestrata nel porto di Palmi dal personale della Guardia Costiera di Gioia Tauro. La rete era stata calata in mare nei giorni scorsi da un’imbarcazione. La presenza sul fondo della rete pregiudicava la sicurezza della navigazione. Le attività della Guardia Costiera proseguiranno per contrastare il fenomeno della pesca illegale.