Reggio, rischio alluvioni: via ai lavori per la messa in sicurezza del torrente Condorato

rischio idrogeologicoGiorno 31 agosto  scorso sono stati  consegnati  dall’Amministrazione Comunale i lavori relativi ad  un’altra opera pubblica da molto tempo sospesa.

Si tratta dei lavori di completamento afferenti “Interventi urgenti per la riduzione di rischi idrogeologici nel torrente Condorato” il cui finanziamento complessivo di € 145.000,00 è riconducibile al Decreto Ministeriale n. 321 del 25 luglio 2005 di cui il Comune di Reggio Calabria, nell’ambito dell’11° programma stralcio attuato ai sensi dell’art 16 della legge 179/2002, è risultato beneficiario e di cui il R.U.P. è il Dr. Vincenzo Postorino.

Il progetto esecutivo originale, redatto nel 2007 ed approvato dall’Amministrazione Comunale di Reggio Calabria con delibera di Giunta Municipale n. 112 del 15.03.2007, prevedeva interventi distribuiti lungo tutto il tratto di asta fluviale del Torrente Condorato compresa tra l’Autostrada A3 Salerno – Reggio Calabria e la foce.

L’intervento consentirà  il completamento di lavori  pregressi che avevano lasciato delle discontinuità lungo l’asta fluviale, soprattutto nel suo tratto intubato  determinando l’interruzione della  officiosità idraulica del torrente. Tali discontinuità non consentivano il deflusso regolare delle acque canalizzate,  causando  per anni,  in occasione di eventi meteorici di importante portata, l’allagamento  delle  zone adiacenti. Finalmente dopo varie vicissitudini l’Assessore ai Lavori pubblici Angela Marcianò si dice molto soddisfatta per questo nuovo traguardo che si colloca all’interno di una straordinaria programmazione in materia di rischio idrogeologico suggellata  da importanti impegni presi  per il territorio Reggino dal Governo Centrale.