Reggio, rischio alluvione: situazione d’emergenza ad Archi per il torrente Bandiera [FOTO]

Torrente Bandiera di Archi (3)Spett.le Redazione di Strettoweb, visti gli inutili tentativi di comunicazione con i vari enti e visto che il più delle volte una lettere alla Vs redazione risolve i problemi, la porto a conoscenza, corredata da alcune foto, della situazione dell’alveo del Torrente Bandiera di Archi. Dall’ultima alluvione sono passati oramai 5 anni (10/09/2010) e nonostante paghiamo tutte le tasse possibili e immaginabili compreso quella famosa tassa di bonifica, la pulizia del “nostro torrente” non è stata più fatta“. Con un’email inviata alla nostra Redazione, Enzo Saraceno – abitante in Via Carmine c/daBandiera – segnala una situazione di emergenza per il rischio del dissesto idrogeologico nella periferia nord della città. Una situazione molto preoccupante in vista del forte maltempo in arrivo.

“Come potete vedere dalle foto – scrive Enzo Saracenosia a monte della chiesa del Carmine, sia a valle, l’alveo è completamente otturato da canneti, sterpi, alberelli e rovi. In riferimento alla parte bassa (zona marmi Cirino), il sottopassaggio da dove dovrebbe defluire l’acqua è completamente otturato dalla maleducazione delle persone (cumulo di spazzatura). Nell’ultima alluvione abbiamo subito diversi danni (autovetture ed allagamenti di scantinati), e vorremo che tutto cio non si ripetesse. Come ho scritto all’URP della Provincia tutti gli abitanti adiacenti al Torrente ci stiamo riunendo in veglie di preghiera affinchè NS Signore abbia clemenza di noi, ma sicuramente chi di competenza ad oggi non ne ha avuta.

Certo che alla presente ci sia un seguito concreto da parte delle amministrazioni interessate, porgo distinti saluti.

Enzo Saraceno abitante in Via Carmine c/daBandiera