Reggio, Quartuccio: “finalmente l’approvazione in consiglio comunale di un bilancio politico”

Reggio, Quartuccio: “nonostante i noti vincoli posti dal piano di riequilibrio cui è sottoposto l’Ente, finalmente l’approvazione di un bilancio “politico” rispondente ai canoni dell’autenticità e della trasparenza”

palazzo san giorgioCon riferimento all’approvazione del Bilancio di previsione per l’anno 2015, di seguito la dichiarazione del Presidente della Commissione Consiliare Lavoro-Sviluppo-Risorse UE del comune di Reggio Filippo Quartuccio.

“Nonostante i noti vincoli posti dal piano di riequilibrio cui è sottoposto l’Ente, finalmente l’approvazione di un bilancio “politico” rispondente ai canoni dell’autenticità e della trasparenza, in linea con le esigenze dei territori e dei cittadini, soprattutto dei meno abbienti. Nei documenti di bilancio previsionale per l’anno corrente, convivono ed interagiscono diverse misure importanti. L’avvio delle attività delle due società in house, Castore e Polluce, che gestiranno le attività già affidate alla mista Multiservizirc, permetterà di elevare i livelli occupazionali e, allo stesso tempo, gli standard dei servizi comunali. Il Piano triennale delle opere pubbliche, rimodulato sulla base delle primarie necessità cittadine, pone una specifica attenzione alla funzionalità degli edifici scolastici e fa il paio con i diffusi interventi di manutenzione sul territorio. Spiace constatare l’iniziale comportamento dei consiglieri di minoranza che con un tatticismo d’altri tempi, non hanno partecipato compiutamente alla discussione dei punti posti all’attenzione del Consiglio Comunale; posto che, cambiando atteggiamento, hanno preso parte, in seguito, al dibattito sul bilancio… bocciandolo”.