Reggio, petizione di Ethos per l’istallazione delle “case dell’acqua”

bere acqua

Di seguito l’appello di Giovanni Sergi, presidente di Ethos, per l’istallazione a Reggio delle “case dell’acqua”:

Care concittadine e cari concittadini, la nostra associazione continua la sua opera di proposta per la costruzione di una città migliore con un’idea, già presentata in sede di campagna elettorale nel settembre 2014, ripresa poi a mezzo stampa nel maggio del 2015 e ora lanciata attraverso una petizione online, che potete firmare, qualora lo voleste, attraverso il sito http://www.ethosrc.it/adozione-casa-dell-acqua-comune-di-reggio-calabria.html, per far installare  anche a Reggio Calabria le case dell’acqua, una sorta di fontanella pubblica dalla quale spillare acqua naturale o gassata a pochi centesimi. Vi invitiamo, quindi, ad informarvi con qualunque mezzo o su qualunque sito per approfondire l’argomento e valutare se acquistare acqua naturale da 0,02 a 0,05 centesimi può essere di vostro interesse. Finalmente eticità e risparmio, un connubio che pare aver incuriosito diversi di voi, visto che in pochi giorni la petizione ha raccolto più di duecento firme. Conseguentemente a quanto sinora fatto, riteniamo che la petizione debba essere presentata, con tutte le spiegazioni del caso, alle competenti autorità politiche territoriali, e cioè all’amministrazione provinciale e a quella comunale, poiché col solo investimento di poche decine di migliaia di euro si potrebbero installare tre o quattro di queste nuove fontanelle, che oltre ad avere una forte valenza ecologica, riducendo significativamente il consumo di bottiglie di plastica salvaguardando l’ambiente, abbasserebbe notevolmente i costi di conferimento dei rifiuti in discarica a tutto vantaggio delle casse provinciali e/o  comunali. Siamo convinti che l’iniziativa verrà quantomeno vagliata dalle autorità competenti e renderemo note le eventuali determinazioni che le amministrazioni vorranno dare in risposta a questa iniziativa popolare. 

Il presidente

Giovanni Sergi