Reggio, maxi operazione anti-’Ndrangheta: “arresti estremamente rilevanti”

manetteL’operazione di oggi, che ha portato all’arresto di 48 persone delle famiglie della ‘ndrangheta Commissio-Macri, operante a Siderno con proiezioni in Canada e Olanda, e Aquino-Colucci di Marina di Gioiosa Jonica, “e’ estremamente rilevante”. Lo ha affermato in conferenza stampa a Roma il procuratore nazionale antimafia, Franco Roberti. Roberti ha sottolineato la “fondamentale collaborazione attiva” con l’autorita’ giudiziaria di Amsterdam “che ha proceduto parallelamente e che ci aveva sollecitato a intervenire in forma urgente perche’ avevano tempi oramai limitati per la ‘discovery’ dei loro atti”, atti alimentati dalle attivita’ di indagine svolte dalle procure di Roma e Reggio Calabria. “Si trattava di materiale probatorio che non si poteva disvelare prima che noi procedessimo ai fermi perche’ gli gli arresti – ha concluso Roberti – sarebbero stati vani”.