Reggio, iniziativa sulla città Metropolitana e periferia

“Dalla periferia alla Città Metropolitana: Le sfide delle nuove generazioni”, questo il titolo dell’iniziativa che si è svolta nella piazza di Spirito Santo a Reggio

foto_Iniziativa_SpiritoSantoDalla periferia alla Città Metropolitana: Le sfide delle nuove generazioni. Questo il titolo dell’iniziativa che si è svolta nella piazza di Spirito Santo, promossa dal Consigliere comunale Filippo Quartuccio. Alla manifestazione hanno partecipato il Sindaco Giuseppe Falcomatà, l’Assessore ai Lavori Pubblici Angela Marcianò, il Consigliere delegato alla Città Metropolitana Riccardo Mauro. Per l’occasione, Filippo Quartuccio, riposta la funzione di consigliere comunale, ha indossato le vesti di moderatore, stimolando gli interventi degli amministratori. Aprendo il dibattito, ha riassunto le principali problematiche di Sant’Anna e Spirito Santo, ripercorrendo, altresì, alcuni punti salienti contenuti nel bilancio previsionale per l’anno corrente, tra i quali l’avvio delle attività delle due società in house che gestiranno le attività già affidate alla mista Multiservizi RC, ed alcuni degli interventi del Piano triennale delle opere pubbliche, rimodulato sulla base delle primarie necessità cittadine. L’assessore Marcianò, dopo aver offerto una rappresentazione generale sull’attività svolta e, in modo particolare, sulle opere inserite nel piano triennale e sulle finalità manutentive delle risorse destinate dal bilancio di previsione per il 2015, si è impegnata, tra l’altro, a realizzare le necessarie misure per valorizzare la fruizione della storica piazza di Sant’Anna. Il consigliere Mauro ha parlato dell’importanza della Città Metropolitana di Reggio Calabria, soffermandosi sul valore della partecipazione e condivisione nel relativo processo costitutivo, e, allo stesso tempo, ha illustrato le prospettive di miglioramento nell’ambito della mobilità urbana e dell’innovazione tecnologica nella fruizione dei servizi pubblici. Al dibattito aperto al contributo dei cittadini, le conclusioni sono state affidate al Sindaco Giuseppe Falcomatà.  Nonostante i noti vincoli di bilancio – ha esordito il Sindaco – l’Amministrazione prosegue in opere ed interventi finalizzati ad accrescere la vivibilità nei e dei territori. Con questo agire, continuiamo ad essere presenti sul territorio reggino: è dovere degli amministratori prendere contatto con la realtà che amministrano e con chi ha dato loro fiducia. Allo stesso tempo, tendere la mano alle famiglie ed ai cittadini è l’obiettivo di questa Amministrazione. In tal senso ci stiamo impegnando per migliorare la vita dei cittadini, coniugando le esigenze dei territori con le risorse interne del comune. La nostra città – ha sottolineato il Sindaco - non vuole e non può rimanere indietro a nessuno, ma dobbiamo essere noi i primi a recuperare l’orgoglio di vivere in questa città. La futura Città metropolitana, ci darà grandi opportunità che non possiamo lasciarci sfuggire, ma allo stesso tempo la città non si fa da soli, ma assieme agli altri.