Reggio: i Kalavria domenica in concerto a Bocale

Kalavria TarantawinefestSettembre, il mese che ricompone i giorni che dopo l’estate riportano alla vita lavorativa. Le piazze tornano a riempirsi in occasione di festività  religiose e civili, che  si celebrano in quartieri di città. A Bocale estrema periferia sud di Reggio, domenica 27 settembre, in occasione delle festa in onore dei Santi Cosma  e Damiano ritorna la grande musica live con il concerto dei  Kalavria. Il  gruppo di etno world music, capitanato da Nino Stellittano, ripropone il concerto del tour  “Sui e Mari 2015 “, per coinvolgere il pubblico con la forza delle canzoni e dei ritmi. Il sound che si mescola tra campionature elettroniche e strumenti acustici, si traduce in brani come “Chiara e Filomena”, ”Titta tatta” o “Suli e Mari”, dove sono presenti gli elementi musicali tradizionali e la leggerezza della pop music. I Kalavria, dopo l’uscita dell’album “Suli  e Mari”, con il brano trainante “Reggio Calabria”  di Domenico Modugno, riproposto  in veste nuova, hanno contribuito con  il video inserito su You Tube, con protagonista il fondatore e cantante del gruppo Nino Stellittano, girato a Bova, a diffondere le immagini del borgo di Bova, luogo inserito da Google come uno dei 6 centri italiani da visitare nella vita. Chitarra battente, bouzuki, mandolino, basso, batteria, tastiere, percussioni, lira, pipita, zampogna, organetto, sono questi gli strumenti offensivi dalla band per conquistare il pubblico. “Il concerto di Bocale è per noi importante perché giunge dopo una lunga serie di serate in cui le piazze si sono riempite – afferma Nino Stellittano – partecipando attivamente e seguendo le nostre musiche e canzoni. Quando la musica arriva alla gente, significa che riesci a trasmettere belle emozioni e speriamo di distribuire ancora tante belle emozioni anche domenica prossima.” La musica non si ferma mai, viaggiando sulle ali di parole e note, fermandosi a Bocale domenica 27 settembre alle ore 21.30, con l’inconfondibile marchio Kalavria.