Reggio: comunicazione importante sulle bollette del canone acqua saldo 2014 – acconto 2015

acquaLa Reges SpA, su sollecitazione delle associazioni dei consumatori, fornisce alcune indicazioni utili ad effettuare una corretta lettura ed interpretazione delle fatture del servizio idrico integrato (saldo 2014 e acconto 2015), recapitate in questi giorni agli utenti.

Per quanto attiene alla richiesta di comunicare l’autolettura per il saldo 2014, si chiarisce che tale adempimento non deve essere effettuato da tutti coloro i quali hanno già provveduto ad inviarla in precedenza e, di conseguenza, hanno ricevuto una fattura contenente sia l’acconto 2015, che il saldo 2014 calcolato sull’effettivo consumo.

Pertanto, solo coloro che non avessero comunicato l’autolettura nei tempi richiesti dovranno effettuarla entro il 20 ottobre prossimo venturo, allo scopo di ottenere la corretta fatturazione a conguaglio, in base a quanto realmente consumato.

Inoltre, per quanto riguarda la voce quota fissa, si chiarisce che tale quota è riportata in entrambe le fatture, sia quella di saldo che di acconto, ma ciò non comporta una duplicazione di addebito, in quanto dalla fattura di saldo è sottratto l’intero importo della fattura di acconto, ivi compresa la quota fissa. Conseguentemente, la detta quota fissa è richiesta un’unica volta per singola annualità.

Per eventuali ulteriori chiarimenti è possibile rivolgersi presso gli Uffici della Reges S.p.A. dal lunedì al giovedì dalle ore 9:00 alle 12:30 e dalle 14:15 alle 17:15, il venerdì dalle dalle ore 9:00 alle 12:30.