Reggio, alla Festa arriva “Beatrice l’affettatrice”, perché “ci voleva un catanese per battere un cinese” [VIDEO]

Reggio, a Festa di Madonna spopola “Beatrice l’affettatrice” venduta da un ambulante catanese sul Corso Garibaldi

ImmagineE’ il tormentone di Festa di Madonna 2015. Costa solo un euro e in centinaia l’hanno acquistata stasera sul corso Garibaldi di Reggio Calabria, durante la festa patronale della principale città calabrese. Si chiama “Beatrice l’affettatrice”, venduta da un simpatico ambulante catanese che proprio con la sua vivacità riesce ad attrarre molte persone nell’improvvisato “punto vendita” di uno strumento che, a prescindere dall’effettiva utilità, sta spopolando davvero. “Ci voleva un catanese per battere un cinese”:

Sbarca a Reggio “Beatrice l’affettatrice”, perché “ci voleva un catanese per battere un cinese” [VIDEO]