Reggio, al via la “Maratona Sport è Legalità”: “può rinascere una città sportiva” [FOTO e VIDEO]

È tutto pronto per la “Maratona Sport è Legalità”, che si terrà tra venerdì 25 e sabato 26 settembre. Coinvolte anche diverse “glorie” dello sport italiano

presentazione della maratona sport è legalità (1)“L’amministrazione comunale è molto attenta alle politiche sportive”, così stamane Demetrio Delfino, presidente del Consiglio comunale di Reggio Calabria. E proprio oggi, a Palazzo San Giorgio, si ritorna a parlare di sport: se solo ieri la Sala dei Lampadari era gremita di gente desiderosa di ascoltare le novità sulla riapertura del Parco Caserta, oggi nella stessa Sala si è presentata un’altra importante iniziativa per la città. Una “24 ore di sport”, organizzata all’interno della manifestazione denominata “Notte Bianca dello Sport”, che si terrà tra venerdì 25 e sabato 26 settembre. Consiglieri comunali e provinciali in prima persona, rappresentanti del mondo sportivo, grandi campioni a livello nazionale (per citarne alcuni, il campione del mondo, Simone Perrotta, Nicola Amoruso, Alessandro Birindelli) parteciperanno direttamente alle iniziative previste.

Un’organizzazione ricca e corposa, in cui sono coinvolti anche volontari, Enti, associazioni di categoria.

“Sono i muri che non permettono allo sport di diventare strumento di integrazione e sviluppo; abbiamo l’obbligo di abbattere i muri e lavorare in sinergia”, così il capogruppo PD al Consiglio comunale di Reggio, Antonino Castorina, che si è soffermato sulla forte volontà che ha spinto l’amministrazione a costruire la manifestazione, mirata a dare “un segnale forte alla cittadinanza: può rinascere una città sportiva, un’agenda sport per Reggio”.

12042755_10153673768524740_579830012246030309_nComune, Provincia, Regione, insieme ai calciatori, si metteranno a confronto, in sinergia gli uni con gli altri per parlare, per risolvere le problematiche esistente nell’ambito dello sport. Proprio per questo, domani, alla Camera dei Deputati ci sarà un significativo incontro alla presenza dell’onorevole Laura Coccia, durante cui si parlerà di Reggio. Rimanendo in città, venerdì 25 settembre, presso la Sala dei Lampadari di Palazzo San Giorgio, si terrà il forum “Reggio tra Sport e Legalità. Istituzioni a confronto tra riflessioni e proposte” (qui il programma).

Sport come integrazione, si ribadisce, come socializzazione e come legalità. A quest’ultimo aspetto ci tiene particolarmente anche l’assessore al ramo, Nino Zimbalatti: “La manifestazione entra nell’ottica di promozione nazionale della città di Reggio – afferma – nella conferenza di domani a Roma, si vorrà far emergere che nella città di Reggio lo sport è legalità: non possiamo lasciare i nostri giovani a non poter usufruire degli impianti sportivi. Inoltre, abbiamo l’obbligo di contribuire a togliere i ragazzi dalle mani della ‘ndrangheta, indirizzandoli verso lo sport, quello sano, quello dove non esistono differenze”.

Obiettivo principale dell’incontro previsto alla Camera dei Deputati, dove insieme all’assessore Zimbalatti ci sarà anche Antonino Castorina, quello di far ripartire le strutture cittadine. Un vero e proprio “grido d’aiuto”, come lo ha definito stamane il Dirigente allo Sport, Carmela Stracuzza, avanzato “a voce alta – parole di Zimbalattinelle sedi opportune”.

presentazione della maratona sport è legalità (2)Ad affiancare l’intera manifestazione reggina, anche la Radio Studio 54 Network, molto seguita e attiva nel Sud Italia: ci saranno dirette, interviste; il tutto supportato da una campagna pubblicitaria “imponente”.

A chiudere i lavori della mattinata odierna, il vicesindaco Saverio Anghelone, che ha evidenziato il concetto secondo cui “Reggio è una città molto legata allo sport ed ai settori giovanili. Abbiamo l’obbligo di mettere tutte quelle che sono le nostre forze per cercare di riportare lo sport reggino ad alti livelli”.

E dunque, da venerdì, al via la “Maratona Sport è Legalità”: 29 le manifestazioni organizzate; 24 location in città; 36 ore di sport; 18 discipline (tra sport tecnici e “mentali”); 30 le Società sportive coinvolte.

Per dare un assaggio del PROGRAMMA:

Venerdì 25 settembre

-dalle ore 15 Stadio Oreste Granillo

“Pomeriggio da Campioni” Torneo di Calcio a 9 tra le scuole calcio delle Città

-ore 17.00 Salone dei Lampadari –Palazzo San Giorgio

Forum “Reggio tra Sport e Legalità. Istituzioni a confronto tra riflessioni e proposte”

-ore 20.00 Stadio Oreste Granillo

Triangolare “Sport è Legalità”. In campo l’associazione Italiana Calciatori, gli Amministratori reggini e la rappresentativa dello sport di base della città.