Reggina troppo brutta, male il test con gli Allievi: c’è ancora molto da rivedere [FOTO]

Reggina 2Da rivedere assolutamente. Non parliamo di limiti tecnici ma di veri e propri cali di concentrazione che si sono verificati anche questo pomeriggio per la Reggina di Cozza contro gli Allievi guidati da Mimmo Zito. Il risultato è di 10-3 ma quelle tre segnature dovranno far riflettere molto il tecnico amaranto. Anche con la difesa a 3 il reparto difensivo traballa, protagonista ancora De Bode che ha ripetuto lo stesso identico errore della partita con il Roccella, quella volta fu Criniti stavolta invece Pelosi a insaccare nella porta difesa da Ventrella. Anche D’Angelo è apparso sottotono e Dentice si è reso protagonista in negativo di una goffa autorete di testa. Per il resto il nuovo modulo dal centrocampo in su sembra funzionare bene con un Corso davanti alla difesa che rende meno prevedibile la manovra amaranto. Lavrendi e Roselli si inseriscono puntualmente per dar manforte alle due punte, Bramucci e Tiboni. Quest’ultimo è uscito dopo solo venti minuti toccandosi la coscia destra al suo posto Zampaglione ha dato più vivacità all’attacco. Nuovo ruolo anche per Arena schierato da esterno destro di centrocampo con il compito di svariare tra le linee sfruttando la sua rapidità e l’abilità nel dribbling. Nel secondo tempo classica girandola di cambi, da segnalare la buona impressione destata dall’esterno Maesano e dal giovane Mangiola, ottimo passo e un buon mancino sui calci piazzati. Lavoro a parte invece per il solo Riva, da valutare le sue condizioni in vista della Cavese. Reti: 5′ Bramucci, 27′ Pelosi (A), 30′ Lavrendi, 35′ Bramucci, 37′ Bramucci, 43′ Zampaglione, 49′ Maesano, 51′ Pelosi, 52′ Liotta (A), 57′ Dentice (aut), 70′ Condomitti, 73′ Condomitti, 75′ Silvestri

Reggina