Reggina, bocciato il ricorso del club: domenica con la Vigor Lamezia a porte chiuse

Reggina, domenica contro la Vigor Lamezia stadio Granillo a porte chiuse

stadio granillo (1)Reggina-Vigor Lamezia in programma per domenica 4 ottobre alle ore 15:00 allo stadio Granillo si giocherà a porte chiuse. I giudici competenti hanno respinto il ricorso presentato dal club, un provvedimento provocato dal lancio di bottigliette dei tifosi amaranto alla fine della partita di Roccella persa 3-1 dalla squadra di Ciccio Cozza. Al mister, invece, è stata ridotta la squalifica di due giornate che aveva subito dopo l’espulsione nella partita contro la Leonfortese: Cozza, quindi, domenica sarà in panchina per una partita senza tifosi contro i ragazzini della Vigor Lamezia che sta disputando questo campionato con i giovani della Juniores dopo le note vicende legate all’esclusione dalla Lega Pro. Per Cozza è comunque una partita importante: tre punti obbligati per la Reggina che però deve anche iniziare a convincere dopo le brutte figure delle ultime partite (quattro sconfitte nelle prime 5 gare stagionali) e che può valere anche, soprattutto per Cozza, per “vendicare” la clamorosa sconfitta dello scorso anno 4-0 a Lamezia in Lega Pro. Quel giorno iniziava il tracollo della scorsa stagione, in un ambiente infuocato proprio contro il tecnico amaranto che prima di quella trasferta aveva rilasciato alcune dichiarazioni in cui snobbava quello che è a tutti gli effetti un derby calabrese, ma che per Cozza non era “un vero derby“.